Chemiservice

italiano
open

Oli e sostanze grasse

Analisi chimiche su oli e grassi destinati al consumo umano, materie prime e sottoprodotti di lavorazione

L’analisi chimica di matrici lipidiche rappresenta il core business del Laboratorio Chemiservice.
Gli oli di oliva vergini e raffinati, gli oli vegetali derivati da semi oleosi (sia destinati all’alimentazione umana che ad usi diversi), rappresentano il principale oggetto di attività.

Si tratta del settore nel quale è stata maturata la più significativa competenza ed esperienza per numero di anni di attività e per il particolare interesse riservato alla materia.

Il laboratorio applica metodi ufficiali riconosciuti, oppure metodi interni validati ed accreditati. La quasi totalità delle analisi sono accreditate.

I servizi offerti dal laboratorio su questa tipologia di matrici possono essere ispirati da una molteplicità di obiettivi. 

Obiettivi delle ricerche di laboratorio:

  • Valutare la categoria merceologica di un olio sulla base della normativa vigente;
  • Valutare la conformità di oli di oliva e di sansa di oliva rispetto alle normative europee in materia di commercializzazione di oli di oliva e di sansa di oliva (Reg. CEE 2568/91 e s.m.);
  • Valutare la conformità dei prodotti rispetto alle norme commerciali e internazionali (COI e CODEX ALIMENTARIUS);
  • Valutare la conformità dei prodotti rispetto ai capitolati di compravendita, alle specifiche tecniche della GDO, ai requisiti richiesti da paesi Extra Comunitari;
  • Verificare la conformità dei prodotti rispetto alla normativa vigente in materia di contaminanti (Reg. CE 1881/2006 e s.m., Reg. CE 149/2008 e s.m., CODEX).

Principali determinazioni analitiche effettuate:

  • Verifica della qualità degli oli di oliva e di sansa di oliva:
    acidi grassi liberi, numero di perossidi, analisi spettrofotometrica nell’UV (K232, K270, delta K), Alchil esteri (Esteri etilici e metilici), Valutazione organolettica degli oli di oliva vergini.
  • Verifica della genuinità degli oli di oliva e di sansa di oliva:
    Esteri metilici degli acidi grassi e isomeri trans degli acidi grassi, Triacilgliceroli con ECN42, Trilinoleina, Steroli, Eritrodiolo e uvaolo, Cere, Stigmastadieni negli oli vegetali, Alcoli alifatici, 2-gliceril monopalmitato, metodo globale per la determinazione di oli estranei.
  • Altre analisi su oli di oliva e di sansa di oliva:
    Umidità e sostanze volatili, Impurezze, solventi alogenati, solventi totali come n-esano, determinazione digliceridi, pirofeofitine, cold index, biofenoli (polifenoli totali), tocoferoli
  • Analisi merceologiche su oli e grassi:
    acidità libera, numero di perossidi, spettrofotometria nel visibile (E420, E453), densità relativa, indice di rifrazione, numero di saponificazione, Numero di iodio, insaponificabile, esteri metilici degli acidi grassi, composizione sterolica, numero di para-anisidina, Totox, saggio di Kreiss.
  • Altre determinazioni analitiche su oli di oliva e di sansa di oliva, oli e grassi:
    Rancimat (Indice di stabilità all’ossidazione), composti polari negli oli di frittura, Colore Lovibond, Cold Test, Fosforo totale, Gossipolo, punto di congelamento, punto di fumo, punto di infiammabilità, punto di intorbidamento, Allergeni, OGM.
  • Verifica della presenza di additivi e contaminanti:                                                      Tocoferoli e contenuto di Vitamina E, Vitamina A (betacarotene), Vitamina B6, antiossidanti (BHA, BHT, PG, TBHQ), Ricerca di residui di fitofarmaci (multiresiduale e singoli principi attivi), Clorofilla rameica, Metalli Pesanti, residui di Solventi, Idrocarburi Policiclici Aromatici, Oli minerali, residui di plastificanti (ftalati), Micotossine (Aflatossine, Zearalenone, Ocratossina, Deossinvalenolo, Fumonisine, Tricoteceni), 3-MCPD, THC (delta-9-tetraidrocannabinolo), MOSH e MOAH.

 

^

Accreditamenti e Certificazioni